Tartare di salmone con crema di avocado e mandorle tostate

Tartare di salmone con crema di avocado

Silvia Ferri Blog, il piacere di mangiare sano, Secondi Leave a Comment

Ingredienti per 4 persone:

  • filetto di salmone¬†norvegese 400 g
  • zenzero fresco 3 g
  • scorza di limone 1
  • sale fino 1 pizzico
  • pepe nero 1 pizzico
  • tabasco q.b.
  • erba cipollina q.b.
  • aceto di riso 10 g
  • mandorle in scaglie 30 g
Per la crema di avocado:
  • avocado maturo 400 g
  • succo di lime 1
  • sale fino 1 pizzico
  • pepe nero 1 pizzico
  • pomodori piccadilly 100 g

Preparazione:

Per preparare la tartare di salmone con crema di avocado e mandorle tostate iniziate ad occuparvi del salmone. Se utilizzate il salmone norvegese non sarà necessario trattarlo prima di consumarlo, in caso contrario assicuratevi di acquistare un filetto già abbattuto; per sicurezza potete congelarlo per almeno 96 ore a -18 gradi prima di gustarlo a crudo (come previsto dal Ministero della Salute). Prendete il filetto di salmone e privatelo di eventuali lische e se presente anche della pelle, quindi tagliatelo prima a fette e poi a cubetti molto piccoli.

Trasferiteli in una ciotolina e aggiungete il sale, il pepe, la scorza del lime e qualche goccia di tabasco.

Pelate e poi grattate lo zenzero, raccogliete la polpa tra due cucchiaini e spremetene il succo facendo pressione, direttamente all’interno della tartare. Aggiungete l’aceto di riso e l’erba cipollina tritata finemente. Coprite il tutto con pellicola e lasciate riposare per 30 minuti in frigorifero. Nel frattempo occupatevi di realizzare la crema di avocado. Prendete il frutto, intagliatelo a met√†¬†ed eliminate il nocciolo interno.

Incidete la polpa dell’avocado con un coltellino e scavatela con un cucchiaino per trasferirla all’interno di una ciotolina, quindi spremete il lime¬†e unite il succo ai pezzetti di avocado.

Una volta aggiunto un pizzico di sale¬†e di pepe schiacciate il tutto con una forchetta¬†fino ad ottenere una purea. Lavate i pomodorini e tagliateli in piccoli pezzi, quindi uniteli alla polpa di avocado e mescolate per amalgamare il tutto. Tostate anche le mandorle pelate, prestando attenzione a non farle bruciare quindi iniziate a comporre la vostra tartare. Posizionate un coppa pasta da 7,5 cm di diametro e aiutandovi con un cucchiaio create il primo strato di crema all’avocado.

Aggiungete i cubetti di salmone ormai marinati, livellate la superficie ed estraete il coppa pasta delicatamente. Decorate il piatto con le mandorle a lamella e gli steli di erba cipollina, quindi servite la vostra tartare di salmone con crema di avocado e mandorle tostate.

Vuoi seguire #IlPiacereDiMangiareSano ed avere un tuo Piano Alimentare Personalizzato?  Contattami trovi i miei riferimenti qui


(fonte: ricette.giallozafferano.it)

Lascia un commento